categoria: Economia

Una partnership per videoconferenze su cloud

L'accordo vede protagonisti Videxio, service provider, e Ricoh

Importanti novità sul cloud. Ricoh offrirà il servizio di Videxio come RICOH Unified Communication System Advanced (UCS Advanced). Il lancio di questa offerta, che in un primo momento sarà disponibile soltanto in Europa, risponde all'esigenza delle aziende di avere a disposizione soluzioni per la videoconferenza che siano semplici da utilizzare ed efficaci dal punto di vista dei costi. UCS Advanced è in linea con questi obiettivi, in quanto consente di integrare le infrastrutture audio e video già installate presso i clienti, a salvaguardia degli investimenti precedentemente effettuati.
Con UCS Advanced, powered by Videxio, le aziende non devono più acquistare le tecnologie, poiché pagano un canone mensile calcolato sulla base dell'utilizzo. Una serie di funzionalità semplificano l'avvio della videoconferenza e tutti i partecipanti vengono collegati in un paio di minuti. Il servizio supporta un'ampia gamma di sistemi di videoconferenza di differenti produttori -per cui l'utente può avviare la sessione utilizzando un computer, un tablet o uno smartphone- e di protocolli tra cui la videoconferenza basata su browser e Skype for Business.
Spiega Alberto Mariani, IT Infrastructure Services Director di Ricoh Europe: «Con UCS Advanced, powered by Videxio, aiutiamo le aziende a raggiungere i principali obiettivi di business e a migliorare la comunicazione interna e verso l'esterno. Abbiamo scelto la piattaforma Videxio perché la presenza globale di questa azienda e la sua capacità di innovazione ci consentono di offrire ai nostri clienti soluzioni avanzate e di elevata qualità».
Commenta Tom-Erik Lia, CEO di Videxio: «Siamo felici di questa partnership con Ricoh, un'azienda che si focalizza nell'aiutare le imprese ad aumentare la produttività. Questo rende la partnership tra Ricoh e Videxio particolarmente forte. Videxio è convinta che basando le proprie comunicazioni sulla videoconferenza le aziende possano collaborare in modo più efficiente e sostenibile».

 

Photogallery
Posted by Milo Goj il 23 maggio, 2016 | Categoria: Economia cod: 170 | Scrivi al redattore
categoria: Economia

Copisteria Universale, una case history all'insegna dell'innovazione

Grazie alla lunga collaborazione con Ricoh, la società fiorentina ha conseguito risultati importanti

Il suo "patron" la definisce così: «Siamo una realtà dinamica, in continua evoluzione e alla ricerca di idee sempre nuove. Oltre ad offrire servizi di qualità per noi è importante garantire ai clienti trasparenza e chiarezza ed essere per loro un fornitore affidabile». La realtà di cui si parla è Copisteria Universale, azienda fiorentina di cui Sacha Rossi è il è titolare.
Nata nel 1997, Copisteria Universale offre un'ampia gamma di servizi tra cui stampa e rilegatura tesi, scansioni, produzione di brochure, depliant, volantini, stampe grande formato e stampa 3D.
«In questi anni», aggiunge Rossi, «siamo cresciuti molto e oggi i nostri servizi sono disponibili in tre centri - Universale Pergola, Universale Dalmazia e Universale Centro AZ - che hanno come minimo comune denominatore l'innovazione tecnologica per produrre output di elevata qualità e offrire ai clienti applicazioni sempre nuove. Per perseguire questi obiettivi abbiamo scelto Ricoh. La collaborazione è iniziata diversi anni fa e da subito abbiamo apprezzato la capacità di Ricoh di supportarci nello sviluppo delle attività. Attualmente ci avvaliamo di 12 soluzioni di stampa Ricoh tra cui dispositivi a foglio singolo a colori, grande formato e sistemi office per i servizi self-service».
Grazie alle nuove tecnologie. Copisteria Universale produce attualmente oltre 4.144.000 pagine all'anno bianco/nero e oltre 871.000 a colori. «Tra i dispositivi scelti vi è Ricoh Pro C5100S, una soluzione a colori a foglio singolo che utilizziamo ad esempio per la stampa di brochure, depliant, biglietti da visita. Apprezziamo molto la flessibilità garantita e la possibilità di gestire un'ampia gamma di supporti».
Per quanto riguarda la stampa grande formato, Copisteria Universale ha installato Ricoh Pro L4130 latex ampliando la gamma di servizi offerti. Carta da parati, roll-up, banner, canvas e pannelli adesivi sono alcune delle applicazioni realizzate mediante la soluzione grande formato". A questi dispositivi si aggiunge Ricoh Pro C7100X, soluzione di stampa a colori a foglio singolo dotata della quinta stazione colore per la stampa del bianco e del trasparente.
«Il nostro parco macchine è sempre aggiornato e in continua evoluzione per offrire flessibilità ai nostri clienti e realizzare una gamma più ampia di prodotti. Stiamo già pianificando le prossime mosse per allargare ulteriormente il nostro target e affrontare nuove sfide. Ricoh rappresenta un partner fondamentale e affidabile in questo processo di crescita verso nuove opportunità».

 

Photogallery
Posted by Milo Goj il 23 maggio, 2016 | Categoria: Economia cod: 171 | Scrivi al redattore
categoria: Arte

“Trittico newyorkese” di Arena conquista l'“ArtRelation polittico award”

Momento magico per il maestro messinese, che è anche “L'artista del mese” Mondadori Marghera

E' una delle più recenti tendenze dell'arte contemporanea: proporre più opere con soggetti collegati tra loro che, pur potendo vivere di vita propria, creano una combinazione concettuale e armonica, quasi un'installazione.
ArtRelation, società leader nell'organizzazione di progetti di contemporary art, ha così creato il "Polittico award", destinato appunto a premiare quegli artisti che realizzano lavori con un unico tema ispiratore, da presentare insieme.
A vincere la prima edizione è Antonello Arena, maestro siciliano, attualmente impegnato a Milano con la personale "L'artista del mese, Metropoli2", presso lo Spazio eventi di Mondadori Store Marghera.
Arena, che nella sua lunga carriera è passato attraverso diverse esperienze artistiche, dal figurativo classico all'informale romantico, dalla digital art, alle resine di ispirazione "Nouveau réalisme", si sta dedicando attualmente alla pittura "progressiva", con i dipinti figurativi che, visti da vicino, assumono però l'aspetto di arte informale. I suoi soggetti preferiti (come emerge dallo stesso titolo della mostra milanese) sono squarci di metropoli, in particolare New York.
E con un trittico composto da tre dipinti ispirati a New York, "Neve sulla Grande mela", "Fire Lane" e "Pizza e Pasta a N.Y.", l'autore messinese si è aggiudicato l' "ArtRelation Polittico Award".

 

Photogallery
Posted by Milo Goj il 19 maggio, 2016 | Categoria: Arte cod: 169 | Scrivi al redattore
categoria: Economia

Assegnati gli Ise 2016 award

Tra i vincitori, tre prodotti parte dell’offerta Ricoh Communication Services

Nel corso di ISE 2016, la più grande fiera AV che si è svolta ad Amsterdam dal 9 al 12 febbraio, una giuria composta da esperti di settore ha visitato gli stand degli oltre 1.100 espositori per decretare i vincitori degli ISE 2016 Awards.
Tre prodotti Ricoh sono stati nominati vincitori nelle seguenti categorie:

  • Best New Wireless Product: Ricoh P3500 Unified Communication System 
  • Best New Huddle Room System: Ricoh Huddle Space Meeting Room Concept 
  • Most Creative New Product: Ricoh Wearable Video Conferencing Device Concept

Ricoh P3500 Unified Communication System è una soluzione di videoconferenza che integra video, audio, testo e contenuti interattivi. Si tratta di un dispositivo leggero, con un ingombro pari ad un foglio A4. Semplice da installare, la soluzione consente di collegare diversi siti contemporaneamente. 

Grazie al Ricoh Huddle Space Meeting Room Concept è possibile ricavare rapidamente una sala riunioni all'interno di un open space. La soluzione include l'interactive whiteboard di Ricoh da 21.5", pannelli fonoassorbenti e posti a sedere per 4-6 persone. Questo spazio migliora la collaborazione tra le persone e la produttività.
Con il Ricoh Wearable Video Conferencing Device Concept si entra nel campo delle tecnologie indossabili. Il dispositivo, dotato di batterie e controlli touch, include un visore montato su un casco (HMD) e posizionato davanti all'occhio e una fotocamera rivolta in avanti. La videoconferenza indossabile trova applicazione in ambiti quali il settore sanitario, la logistica e gli ambienti pericolosi. Un tecnico oppure un medico possono ad esempio consultare un esperto che si trova in un altro luogo e mostrargli ciò che vedono.

Afferma Alberto Mariani, IT Infrastructure Services Director di Ricoh Europe: «Siamo orgogliosi che tre prodotti della nostra offerta Communication Services siano stati selezionati come vincitori nella loro categoria distinguendosi tra tutte le soluzioni presenti a ISE 2016. Ricoh continua a innovare l'offerta Connect & Collaborate per rispondere alle nuove esigenze di lavoratori sempre più digitali. Un numero sempre maggiore di persone ha necessità di accedere alle informazioni e di condividerle da qualsiasi luogo. Le nostre tecnologie rendono possibile il lavoro remoto favorendo la collaborazione a distanza».

 

Photogallery
Posted by Milo Goj il 16 maggio, 2016 | Categoria: Economia cod: 166 | Scrivi al redattore
categoria: Economia

La signora del MarketScape

Un importante risultato per Ricoh, che ne conferma la capacità di lavorare in sinergia con i propri clienti per creare ambienti di lavoro innovativi.

Significativo riconoscimento per Ricoh Europe, che è stata nominata leader nel report "IDC MarketScape Central and Eastern Europe, the Middle East and Africa (CEMA) Managed Workflow Services, 2015".
Il report si focalizza sui Managed Workflow Services, intesi come l'evoluzione dei "tradizionali" Managed Print and Document Services. Si tratta di un insieme di servizi per l'automazione dei workflow e dei processi per i quali è necessario gestire elevati volumi di documenti.
La valutazione si è basata sull'analisi dell'offerta dei vendor e su interviste approfondite ai loro clienti in tutta l'area CEMA.

Dice David Mills, CEO di Ricoh Europe: «La posizione di leader di mercato nel report di IDC conferma la validità del nostro approccio orientato ai servizi. Abbiamo conseguito questo risultato grazie alla nostra capacità di lavorare fianco a fianco con i clienti per fare in modo che le soluzioni dell'offerta Ricoh aprano la strada all'innovazione futura negli ambienti di lavoro».

Servizi di Ricoh sono organizzati in otto linee: Managed Document Services (MDS), Business Process Services, Communication Services, Application Services, IT Infrastructure Services, Sustainability Services, Workplace Services e Production Printing Services. L'offerta di prodotti e servizi Ricoh è in grado di rispondere alle esigenze dei differenti settori di mercato e può essere personalizzata in base alla specificità del cliente.

 

 

Photogallery
Posted by Milo Goj il 16 maggio, 2016 | Categoria: Economia cod: 167 | Scrivi al redattore
categoria: Lusso

Lusso e qualità Made in Italy

Borse, trolley, valige in legno pregiato

2 novembre, 2012
Enrica Governi per Meg Portrait

Norbert e Caterina, titolari del marchio Embawo.Norbert Oettl, è il creatore di Embawo, marchio luxury di borse, valige, trolley, fatti in legno e pelle.
In passato Norbert ha fatto il modello, e ha sfilato per i grandi brand della moda, ma è sempre stato prima di tutto un falegname, antico mestiere, a cui ha deciso di dedicarsi da qualche anno a questa parte a tempo pieno.
E dalla sua creatività abbinata ad una esperta manualità è nata Embawo: una linea di borse, valigie, trolley in legno realizzate da lui e da maestri artigiani.
Ecologica ed innovativa, Embawo contempla modelli costruiti con diverse essenze di legno, rifiniti con dettagli in pelle pregiata.
"Volevo provare qualcosa di nuovo, qualcosa che si potesse creare con il legno. Ero sicuro che con questo prezioso materiale non si potessero fare soltanto mobili", racconta Norbert.
Al contrario di quel che si potrebbe pensare, borse, valigie e trolley sono particolarmente leggeri: infatti, a seconda del prodotto, pesano tra i 400 e 600 grammi, grazie ai soli 3 mm di spessore del legno che, essendo un elemento naturale, oltre a trasmettere una piacevole sensazione di caldo, ha anche una notevole durata nel tempo. Infatti, la longevità dei prodotti Embawo, è garantita da un rivestimento in lacca, olio o cera, e le rotondità dei modelli nascono da un incollamento speciale del legno multistrato, che permette anche di creare particolari e raffinate lavorazioni.
Disponibili sul mercato a partire da metà dicembre sul portale (richieste: info@embawo.com).